l’età dell’innocenza

Vestito di bianco giocavo con pozzanghere e fango

e mi sporcavo,

guardando gli schizzi, stupito e felice.

Ero un grande esploratore

che toccava il suo corpo

pestava pozzanghere

e mangiando leccava le dita.

L’impuro non era mai nato

tutto era a portata di senso,

quel senso che fa capire le cose

con dita, orecchie, e la bocca.

La gioia o il piacere confusi vivevano

assieme al breve dolore e al pianto,

senza un tempo che non fosse l’adesso.

Vennero poi confini, rimbrotti, divieti,

e piano l’innocenza veniva sottratta,

a me che incolpevole non sapevo,

ma del resto nella vita molto mi è stato rubato.  

Non è mutata l’ innocenza del lasciarmi sottrarre

e sempre la tristezza m’ha raggiunto,

per questo nasce quello che nel profondo si ribella.

E lo seguo.

anche se m’accontento di poco:

di colori, di luce tra le foglie,

di tempo donato e piccole inutilità.

In ciò che m’appartiene

trovo innocenza nell’inutile

e sento che posso viverne felice.

5 pensieri su “l’età dell’innocenza

  1. Felicemente bella Willy ! La semplicità e l’immediatezza talvolta ripagano . Chiusa intensa per significanti e significati.

    …”In ciò che m’appartiene
    trovo innocenza nell’inutile
    e sento che posso viverne felice”

    Ho fatto un piccolo pasticcio, non un pasticcino però,commestibile e spesso buono . Mi scuso. Buon tutto 🐞

  2. Non ho dimestichezza con strumenti moderni
    I famosi cellulari di generazione antica,ma non troppo ,anche se procedo come da istruzioni, quando cerco le parole chiave giuste noto che non riesco a leggerle oppure, non esistono. Per una soluzione sollecita , digito avanti ,avanti e avanti finché non riempio di posta di amici e amiche . Nel caso fortunato cestinano, altrimenti ,rientro nel mio ordinario essere stra-rompi e mi depennano. Giustamente🤭

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.