i miei pensieri nascono da grovigli

I miei pensieri semplici nascono da grovigli,

dipano, sciolgo, taglio e alla fine qualcosa resta.

Per un poco, ma talora accade

e resta ben piantato dentro.

Questa distinzione tra dentro e fuori, chi sa molto, l’aveva indicata:

la schiuma, e la sua essenza, è quanto verrà concesso e dato,

agli dei e a noi stessi il cuore delle cose.

Pensieri semplici di complessità disciolte,

vestiti ai piedi da cui uscire,

nello splendore di nudità sotterranee.

Per me, anzitutto,

e per chi, su un piatto di cristallo,

coglierà la mia mano

che si fa parola 

e scorre,

ora trattenuta, ma non paga.

 

2 pensieri su “i miei pensieri nascono da grovigli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.