stanotte, credo, ancora pioverà


IMG_3382

Ho lasciato i vetri al furia di stravento e le gocce: tic, tic, tac, tic, tracciano sentieri d’acqua nel buio. Stanotte, credo, ancora pioverà. L’acqua dai coppi luccicanti correrà verso lo scuro vicolo, in un gorgo sordo di lamiera. E leggerò quel romanzo inutilmente lungo, finché gli occhi passeranno su una frase quattro, cinque volte senza capire. Perché non c’è più niente da capire, solo spegnere e ascoltare la pioggia scivolando nel sonno. C’è un grande equilibrio nell’acqua che scende, una pace del dovuto e se il senso delle cose è ancora da scoprire, la pioggia dice che c’è tempo, lavando l’ansia della fretta.

Non c’è più niente da capire stanotte, solo sentire, ascoltare e talora provare, lasciando che tutto trovi la sua importanza domattina.

2 pensieri su “stanotte, credo, ancora pioverà

  1. Anche questa mattina piove come Dio comanda.
    All’acqua non si chiede spiegazione del perchè cade,cade.Nè al sole quando si è alzato e brucia al suo meriggio.Brucia.Loro “sono” secondo un comandamento naturale e d’ordine di Piani a cui mai potremo accedere.Neppure la scienza così illuminata,a volte,. noi sappiamo che è così e basta.Cercheremo di adattarci.Con l’ombrello,il cappello o attraverso i soccorsi di volontari,nei casi peggiori. Diverso è per le azioni degli uomini. A loro,umori a parte,”va chiesto” la spiegazione del loro agire,se invece di bene ha provocato danni,guerre,malattie,inquinato vigne e grano. Per loro vige l’obbligo della “responsabilità morale”,la pietà per il ludibrio di una condanna a una pubblica solitudine,l’allegerimento per aver confinato i quattro fiumi del Pianto,del Cordoglio,del Triste e dell’Ardente (citando Auden) e,infine,mentre si offre loro il sollievo per essere stati capaci di accettare la propria umanità riconoscendola intera e inscindibile da altro,risparmiandosi la disperazione, quella grave che porta sempre a una morte anticipata.

    Stamattina piove ancora qui e tutto è in ordine col tempo.A noi l’intelligenza d’adattarci per l’abbisogna.Bianca 2007

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.