si pensa che la pazienza non sia dinamica

Si pensa che la pazienza non sia dinamica

che essa semplicemente attenda,

non è così

quella che non muta è la curiosità,

ma è come un fuoco di cerino, si spegne e al più scotta le dita.

La curiosità si spegne in fretta secondo te?

Sì, con l’oggetto del desiderio

che deve diventare soggetto se vuole permanere.

Sei imprevedibile.

Non è vero qualcosa immagino, qualcosa so, qualcosa prevedo,

vedi, anche se non ho certezze

il dare solidità ai desideri crea certezze,

hai mai pensato come un desiderio liquido

denso

corposo, solido, piantato per terra,

e poi gli hai dato un nome:

quello.

E già era cosa,

ecco che serviva la pazienza per raggiungerlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.