haikù sulla libertà 1.

haikù sulla libertà 1.

A volte vorrei avere la libertà dell’indifferente,

il suo crivello che non trattiene niente,

poi passa,

e nella tranquillità che segue il disagio

trovo il bello di cui essere cosciente.

9 pensieri su “haikù sulla libertà 1.

  1. Non saresti in grado di praticare l’indifferenza, non tu.
    Non è cosa per te, tu non puoi praticarla,
    vanne orgoglioso, sentammè … 🙂

    In questi casi, aiuta e fa bene sapere di potersi rifugiare tra le cose belle della propria vita, lontano dalle insoddisfazioni e dal negativo che ci circonda e che tenta di tirarci giù per farci assomigliare ad esso.
    E fa bene saperci diversi, invece.

    Con un sorriso grande
    buona giornata
    ciao
    Ondina

  2. Credo che vivere vuol dire essere partigiani.
    Chi vive veramente non può Non essere cittadino, e parteggiare.
    Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita.
    Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia.
    Antonio Gramsci

    E infatti non riesco a praticare l’indifferenza.
    Grazie Ondina Un sorriso di buona giornata, ormai sera, a te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...