le non coppie

le non coppie

Una delle attività incoercibili dell’uomo è adeguarsi all’evidenza, ovvero guardare il dito e non la luna. L’ambiente lo evolve e se muta l’ambiente verrà cambiato da esso. È stato sempre così nell’evoluzione. E l’uomo ha portato il concetto, senza saperlo, nella sua società. Il condizionamento sociale muta l’uomo, lo condizione, lo rende sempre meno libero di espandersi perché lo spazio nuovo che occuperebbe romperebbe equilibri assegnati. Meglio affidarsi al pregiudizio, dice il pensiero medio, rassicura, non fa far fatica, non crea problemi.  Cosi se un uomo viene visto con una donna e viceversa, la tentazione ad accoppiare e scrivere la relativa storia, compreso il finale, è immediata è il modo sociale di tassonomizzare ciò che si vede. Non contano le persone ma ciò che viene scambiato per evidenza. E quindi verità.. Non poche donne sostengono che l’amicizia non esiste tra i generi, al massimo si scopa. I maschi, spesso pensano lo stesso, ma sostengono il contrario. Se le frequentazioni sono molto omologhe, il linguaggio non sufficientemente disinibito, gli accenni riservati l’omosessualità è in agguato. Come se i rapporti sessuali fossero insiti nel rapporto uomo donna e non esistesse la possibilità di amicizia. Ma se è così perché limitare il sesso, perché porre limiti ad esso se questo è il logico proseguire dell’amicizia? I ragazzi si pongono molti meno problemi dei loro genitori, ma cresceranno e la medietà diventerà il criterio normalizzatore. Perché non si sia sviluppato un pensiero autenticamente critico sugli assiomi sociali riguardanti i rapporti uomo donna, francamente non capisco. Al più si è confinato il tutto nella sfera degli artisti, dei diversi, come se l’arte fosse socialmente libera. Ma non è così e viene coperto ciò che lega il tutto e ne impedisce l’evoluzione, è il possesso che lega tutto e che blocca ogni discussione che prescinda davvero da esso.

Un pensiero su “le non coppie

  1. Hai ragione purtroppo è così, vuoi per bigottismo….o solo per la voglia di spettegolare, non so, ma se ci sono insieme un uomo e una donna devono, per forza, avere una storia. Questo è davvero assurdo, l’amicizia tra uomo e donna esiste eccome!
    Buon fine settimana 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...