sogno

 

Stanotte l’ho sognato… eppure sono secoli che non ci vediamo.

Il tavolo a fianco ha due coppie, gli spritz, le patatine e gli occhiali scuri. Al bar Bologna vengono serviti, il sole, gli aperitivi lenti e le parole dei tavoli vicini.

La conversazione continua leggera, sento le risatine, i commenti gelosi e salaci, ma non ascolto più.

Si può sognare una persona che non si è mai veduta?

Potrei dir loro che è successo stanotte.

Mi guarderebbero come una delle presenze strane che circolano per il piazzale.

Non si fa, però, è successo.

Ho sognato una persona ed un colore, il rosso, con l’impressione di dire ed ascoltare. E’ quello che mi è rimasto al risveglio, assieme ad una sensazione positiva. I sogni sono precisi sinché avvengono, ed attivano altri sensi misteriosi al giorno. Come avessimo altri canali recettivi adatti al sogno, oltre ai cinque sensi per il giorno. E cos’è il reale finché sognamo? E’ il nostro respiro? L’agitarsi, le parole scivolate senza senso per chi ascolta, il corpo disteso ed immobile? Oppure ha una sua realtà altra, ed allora cosa tocchiamo, vediamo, sentiamo nei sogni, con quali dita, occhi, orecchi?

Mi perdo nei pensieri, alzo gli occhi dal portatile, ascolto il tuono che arriva.

La materia dei sogni è così aliena e nostra che ne siamo inzuppati e dobbiamo confinarla: troppo dirompente ed alterante. E preziosa per il giorno, che se ne ciba e non lo sa.

Piove. Una nuvola. Sulla trachite le prime gocce pesanti. Le coppie se vanno.

Resto ad ascoltare le gocce tiepide sulla pelle e la camicia.

In fondo non ricordiamo mai che siamo impermeabili.

Mi sarebbe piaciuto dirti che t’ho sognato.

 

7 pensieri su “sogno

  1. non ho mai sognato A. Mi limito a vederlo, toccarlo, respirarlo, baciarlo, abbraciarlo, sentirlo.
    ci si accontenta di poco.

  2. Ai sogni ho sempre dato un grande valore, di insegnamento anche.
    A volte ho visto, individuato, compreso in un sogno quello che davvero cercavo, desideravo.
    E non c’è bisogno di perdere di vista la realtà per amare e rispettare i sogni.
    Basta saper far convivere realtà ed aspirazione, che poi sarebbe come dire “migliorare”, migliorare idealmente e concretamente.
    Tra l’amore, il rispetto e il dare ascolto ai sogni e il perdersi in loro, (perdendo così anche, rovinosamente, la realtà concreta) c’è di mezzo un mare: fatto di capacità di guardare oltre senza perdere il senso del presente, di guardarsi dentro senza distrarsi da quanto accade fuori, di prendere il volo senza schiantarsi a terra, per troppa zavorra o per troppo vuota pesantezza.

  3. NON MI MERAVIGLIA
    affatto che tu abbia sognato.Quante vite navigano in noi e quante (gli invisibili buoni) che arrivano a noi per avvertirci di un qulcosa in atto.Personalmente sogno spessoMa ti dirò di più.Tutti gli avvenimenti della mia vita (movimentata) me li ha anticipati sempre il sogno.Belli e no.E io l’aspetto sempre il sogno.Bello o no.Già “sento”come i cavalli il terremoto o i gatti la zuppa o il nemico.E ora mi gusto la musica prima di scappare…Bianca 2007

  4. Qui posso sedermi e abbandonarmi al nulla
    Sostare dentro un sogno, uscire, rientrare
    e incontrare uno sconosciuto.
    Posso sentire la pioggia e ascoltare in vento,
    allungare lo sguardo e perdermi tra le nuvole.

    Considero il sogno e sognre una romantica
    medicina. Senza di “lui” mi sento persa.

    Una buona serata con simpatia
    Mistral

  5. Un giorno forse riuscirò a scrivere qualcosa ambientato in un bar verde di giungla, dove i sogni sono luce liquida e si mescolano con la realtà.
    Grazie Mistral per la vicinanza.
    Buona giornata. Qui c’è il sole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.